COPROB

Cooperativa Produttori Bieticoli

Chi siamo

Siamo i leader del settore bieticolo saccarifero italiano con una quota di 284.000 tonnellate di zucchero, pari al 56% della quota nazionale, prodotta negli stabilimenti di Minerbio e Pontelongo.

La nostra storia

Nasciamo nel 1962 in Emilia Romagna, in oltre cinquanta anni di attività, ci siamo imposti sul mercato nazionale, aumentando il volume d’affari e il bacino associativo e affermandoci come unico produttore cooperativo di zucchero in Italia.


 

 

1962

Nasce COPROB

2002

COPROB acquisisce parte degli zuccherifici del Gruppo Eridania Beghin Say che confluiscono nella controllata Italia Zuccheri S.p.A.; COPROB diventa il primo produttore di zucchero italiano

2004

COPROB rafforza la propria posizione di leader italiano ottenendo – unica in Italia – la certificazione di filiera “100% italiano” dello zucchero prodotto a Minerbio e a Pontelongo e poi commercializzato con il marchio Italia Zuccheri

2006

Nell’ambito del Gruppo COPROB e grazie all’alleanza strategica con Pfeifer & Langen – terzo produttore di zucchero tedesco – nasce Italia Zuccheri Commerciale che gestisce le attività commerciali del Gruppo e ne consolida la presenza sul mercato nazionale dello zucchero

2008

COPROB acquisisce il controllo al 100% di Italia Zuccheri

 

 

 

 

coprob-barra-azienda

2010

Viene costituita AgroEnergia IZ S.p.A. (controllata al 100%) con lo scopo di riconvertire gli ex zuccherifici del Gruppo di Finale Emilia e Porto Viro in impianti industriali per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili

2011

Italia Zuccheri viene assorbita in COPROB. La cooperativa si è consolidata anche in Veneto

2012

Viene avviata l’attività di raffinazione di zucchero grezzo di canna, da svolgersi nei periodi di intercampagna, nello zuccherificio di Minerbio

2013

COPROB conta 5.700 Soci aderenti. Confermata la diversificazione nel campo della produzione di energia da Fonti rinnovabili agricole: dopo l’avvio di tre impianti a biogas, viene raggiunta un’intesa con ENEL Green Power per la costruzione e la gestione della centrale di Finale Emilia

 

coprob-organigramma-aggiornato

Dati riguardanti i soci
Al 31/12/2016 COPROB conta 5.648 Soci aderenti proprietari di aziende agricole localizzate, principalmente, in Emilia Romagna ed in Veneto, territori tra i più vocati in Italia per la coltivazione della barbabietola.
Dipendenti
COPROB conta 270 dipendenti a tempo indeterminato e occupa 300 stagionali.
Stabilimenti produttivi

I due stabilimenti produttivi di Minebio (Bologna) e Pontelongo (Padova) sono situati negli stessi comprensori bieticoli che forniscono loro la materia prima. Questa vicinanza tra “campo” e “stabilimento” permette la trasformazione della materia prima in tempi brevi dall’estirpo, rendendo il ciclo produttivo della trasformazione dello zucchero veloce ed efficiente.

Statuto
Scarica lo Statuto COPROB approvato il 31 maggio 2013.